“Primo segno”, non commissioned, photo credit Camila Sanchez, Buenos Aires San Telmo, Argentina

Nel mio processo creativo abbraccio tre diverse discipline artistiche in cui l'elemento comune è la tecnica d'improvvisazione: l'Action Painting, La Danza Creativa Metodo Fux e il piano forte Jazz. Attraverso di esso le mie personali riflessioni diventano quindi colore, movimento e suono in un fermento creativo dirompente, tanto da diventare uno stile di vita. "Il Principio creativo dell’artista milanese è multidisciplinare e attraverso di esso le emozioni prendono forma, colore, suono e movimento. Trasversale a ciò il concetto di improvvisazione che vive nel quotidiano e riporta fedelmente in ciò che dipinge: attraverso lo studio e la conoscenza della musica arriva a scoprire e sperimentare movimenti corporei concretizzati nella danza che trovano poi colore nell'action painting. Il prodotto pittorico finale è stimolo di rilettura del proprio stato d'animo, delle emozioni che vive, di quelle riflesse dal passato, della proiezione delle aspettative future: il pittorico diventa dunque nuovo stimolo a ricercare soluzioni attraverso la danza e la musica, chiudendo così una triplice interazione in cui nulla è a priori di nulla, in un nutrimento vicendevole tra le tre discipline. Arte come punto di partenza, tramite e punto d'arrivo".

In my creative processes, I endeavour to merge three different artistic disciplines whose common element is improvisation: Action Painting, Creative Dance Fux Method and Jazz Piano. Thanks to this fusion, my thoughts become colours, movements and sounds, manifesting themselves in a creative explosive expression, which becomes a way of life. “The creative basis of the Milanese artist is multidisciplinary: with it, feelings become shape, colour, sound and movement. This is enhanced by the concept of improvisation that he lives daily and that he represents in what is painted: through the study and knowledge of music, he discovers and experiments body movements represented into dance, which then become visible in colour through action painting. The final paint product is an incentive for another interpretation of his moods, of his feelings, those reflected in the past and in the reflections of future expectations. His creations become a new stimulus to find new solutions through dance and music, hence closing a threefold interaction where nothing precedes anything, in a mutual enhancement amongst the three disciplines. Art as starting point, midpoint and arrival.”